Benvenuti nel sito
della
Chiesa di Dio


La Chiesa di Dio in Italia è parte di una grande chiesa protestante, evangelica, pentecostale. Nata negli Stati Uniti nel 1886, questa chiesa cristiana fa parte del più grande movimento evangelicale-pentecostale nel mondo. Essa è conosciuta come Church of God (Cleveland) ed è diffusa, oggi, in centinaia di nazioni con milioni di membri.

Un breve sguardo alle origini
Era il 1886. In una rozza casa sul confine tra Tennessee e Carolina del Nord (USA) è dove la Chiesa di Dio rintraccia le sue radici. In quel luogo un gruppo di otto sinceri cristiani ricercarono con un grande desiderio una relazione con Cristo più profonda. Comprendendo l'inutilità di riformare le proprie chiese, diedero vita a una nuova comunità il cui obiettivo sarebbe stato ristabilire la sana dottrina scritturale della Bibbia, incoraggiare una consacrazione più profonda e promuovere l'evangelizzazione e il culto cristiano. Dopo 21 anni dalla formazione del gruppo denominato
Christian Union, avvenuta quella sera alla Barney Creek Meeting House, il movimento crescente si sarebbe stabilito in modo permanente scegliendo come nome quello di Chiesa di Dio.
Da questo inizio apparentemente insignificante è cresciuta una delle denominazioni pentecostali mondiali più influenti. Per più di 100 anni la Chiesa di Dio è stata un movimento caratteristico focalizzato sulla comunicazione del vangelo nella potenza dello Spirito Santo.
Al presente, la Chiesa di Dio ha milioni di membri in circa 183 paesi del mondo.

Dalla Bibbia:

Perciò Dio lo ha sovranamente innalzato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni nome, affinché nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio nei cieli, sulla terra, e sotto terra, e ogni lingua confessi che Gesù Cristo è il Signore, alla gloria di Dio Padre.
(Filippesi 2:9-11)
L'obiettivo:

Vincere la noia?
Lo studioso e predicatore Sproul ha scritto: "Noi vediamo in tutta la Bibbia che, quando qualcuno nell'antichità incontrava il santo Dio, l'esperienza era quasi uniforme. Quella persona tremava per paura, tremava davanti al Dio Altissimo. Erano spaventati; si sentivano indegni; erano disintegrati; ma non erano certamente mai annoiati. Com'è possibile allora che le persone dicano che la chiesa è noiosa?".
Riflessione:

Il cristiano scoraggiato

Molte volte il cristiano desidera la morte davanti alle difficoltà e alle prove. E’ come quel povero uomo che trasportava una fascina sulle spalle. Quando si stancò, si sedette al lato della strada e gettò la fascina a terra. Disse: “Sono stufo e stanco di tutto questo. Meglio che venga la morte a liberarmi”. Istantaneamente la Morte si presentò. “Eccomi. Che cosa vuoi da me?” “Voglio che mi aiuti a rimettere di nuovo questa fascina sulla schiena” disse il pellegrino meravigliato. Noi siamo portati a pensare che la nostra fascina sia più pesante, che la nostra strada sia più difficile e che i nostri nemici più potenti rispetto ad ogni altro cristiano (Bible Illustrations).
Per raggiungerci: